Cioccolatini al Mirto Pacini… rigorosamente fatti in casa!

14 febbraio: festa degli innamorati!

Si si, lo so… l’amore va celebrato tutti i giorni, non c’è bisogno di una ricorrenza particolare, ma visto che esiste, perché non utilizzare questa festa come scusa per abbuffarsi di cioccolato ?!?

Prima però, vi racconto due curiosità su questa festa tanto amata e tanto odiata.

Sapevate che la giornata dedicata al martire San Valentino venne istituita nel 496 per volere di Papa Gelasio? La connotazione moderna, di occasione in cui scambiarsi frasi d’amore, sembra invece risalire al Basso Medioevo, e sembrerebbe riconducibile al circolo del poeta Geoffrey Chaucer.

La caratteristica di questa festa è lo scambio delle cosiddette Valentine, biglietti d’amore ritagliati a forma di cuore, di colombe o di Cupido.

La più antica Valentina conosciuta risale al XV secolo, e fu scritta da Carlo d’Orléans nel suo periodo di detenzione nella Torre di Londra: in quel frangente, si rivolse all’amata moglie con queste parole “je suis desja d’amour tanné, ma tres doulce Valentinée…”.

Ma torniamo ai giorni nostri!

Vi siete dimenticati di San Valentino? Non avete preso neanche un mini pensierino? State già facendo le valigie perché la vostra “dolce metà” vi butterà fuori di casa?

Nessun problema, ci penso io!

Keep calm, riponete la valigia nello sgabuzzino e correte in cucina, prepariamo i Cioccolatini al Mirto Pacini.

 

difficolta

bassa

 

 

preparazione

40 min + 5 min di cottura + 1 h di raffreddamento

 

 

Ingredienti (circa 36 cioccolatini):

  • 250 gr di cioccolato fondente (per la ganache)
  • 125 ml di panna fresca
  • 3 cucchiai di Mirto Pacini
  • 600 gr di cioccolato fondente (per la copertura)
  • Cacao in polvere e/o scagliette di cioccolato

Preparazione:

Cominciamo facendo sciogliere a bagnomaria i 250 gr cioccolato fondente. Quando sarà ben fuso, toglietelo dal fuoco e lasciatelo intiepidire (se preferite, potete accorciare i tempi facendolo fondere al microonde).

In un pentolino antiaderente portate a bollore la panna, dopodiché trasferitela in una ciotola abbastanza grande e lasciatela intiepidire.

Unite il cioccolato fuso alla panna, e con una frusta a mano o elettrica mescolate fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungete poi il Mirto Pacini e mescolate il tutto, ottenendo così la ganache.

Coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 45 minuti.

Usando due cucchiaini, prendete il composto e create delle palline passandole velocemente tra le mani. Un trucchetto? Se l’impasto si attacca, potete bagnarvi le mani con un pochino di Mirto. Trasferite poi le palline ottenute in un piatto.

Passiamo ora alla decorazione:

Fate fondere i 600 gr di cioccolato fondente (a bagnomaria o nel forno a microonde), quando sarà intiepidito, immergeteci le palline precedente create con l’aiuto di una forchetta o un mestolo forato.

Rotolate le palline nel cacao in polvere o nelle scagliette di cioccolato.

I vostri cadeaux di San Valentino sono pronti!

Ora potete pensare alla confezione: se avete un po’ di manualità, Pianeta Donna vi suggerisce come creare una romantica scatola per le vostre creazioni, se invece avete poco tempo o “due mani sinistre”, potete involgerle con dei fogli di alluminio alimentare, rigorosamente rossi!

E ricordate…l’amore è innamorarsi ogni giorno della persona al vostro fianco …parola di Myrtha 😉

P.S. Se volete cimentarvi con le proporzioni, potete usare due o tre liquori diversi, in modo da creare cioccolatini con gusti differenti. Io vi consiglio di provare con il Limoncello, il Liquore Fantasia (Rhum) o il Fior di Corbezzolo della Linea Pacini.

Related post